Il contributo volontario: perché pagarlo?

Come ogni anno, la nostra scuola (come, del resto, tutte le altre) ha richiesto alle Famiglie il versamento di un contributo scolastico alle attività della scuola, quantificato in 80,00 euro.

Molti Genitori hanno contestato e contestano il pagamento di tale contributo, in alcuni casi non versando nemmeno un centesimo della cifra richiesta, contribuendo così all'impoverimento dell'offerta formativa della scuola.

Nel documento allegato si tenta di spiegare, in maniera semplice e supportata dalla normativa vigente, per quali motivi sia opportuno che tutte le Famiglie contribuiscano economicamente alle attività della Scuola.


Pubblicata il 21 maggio 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.